Raggi: “Io voglio rimanere qui”

© foto www.imagephotoagency.it

Il difensore del Palermo, Andrea Raggi, intervistato da Il Resto del Carlino, ha ripetuto ancora una volta che vorrebbe continuare la sua avventura nel Bologna e non tornare in Sicilia: “Dal punto di vista professionale Bologna mi ha fatto sentire di nuovo un calciatore importante. So che sia l’allenatore che il presidente stravedono per me. So anche che continua a esserci una situazione non molto chiara a livello societario, ma io non cambio opinione: ho trovato una piazza importante e mi piacerebbe restarci. Tornare a Palermo vorrebbe dire fare un salto indietro di un anno e mezzo: là  la squadra è praticamente fatta e io non troverei posto. So perfettamente che il Bologna per avermi adesso dovrebbe accettare condizioni nuove dal Palermo. Ma con tutto rispetto per i trentenni io sono un calciatore di 25 anni, sul quale la società  potrebbe anche pensare di fare un investimento. Se due anni fa il Palermo mi valutò 7 milioni significa che qualcosa di buono vide in me, e a Bologna credo di averlo dimostrato. Ripartendo da Bologna ho tutto il tempo di costruirmi una carriera importante, per questo spero che da Casteldebole mi arrivi un segnale in tal senso”.