Roma, ag. Rosi: “Nella capitale non trova spazio, quindi…”

© foto www.imagephotoagency.it

Il procuratore di Aleandro Rosi, Davide Lippi, in esclusiva a vocegiallorossa.it ha rilasciato alcune dichiarazioni in cui fa capire che il suo assistito presto non giocherà  piu con la maglia della Roma: “Su Rosi il Bologna? Per ora non ho parlato con nessuno; l’interesse dei rossoblu è noto da tempo, ma per ora non mi hanno contattato nè Longo nè Pradè per farmi sapere qualcosa. Io dico solo che Aleandro è molto deluso. E’ tornato a Roma per essere un giocatore importante nella rosa, su cui puntare e da valorizzare come giovane e invece ha fatto 13 tribune, pagando per tutti a Brescia con quella sostituzione assurda dopo mezzora. Con la Juventus non era andato male ma niente, ancora fuori. Anche nell’ultima giornata contro il Catania era in tribuna. Se questa è la considerazione che si ha di lui non ci siamo. Non voglio far polemica con nessuno però devo anche valutare il bene del mio assistito. Il prestito secco non lo accettiamo più, dopo Chievo, Livorno e Siena, tutte buone esperienze, un altro giro fuori non servirebbe a niente. Se la Roma vuole lasciare il riscatto al Bologna se ne può parlare, ma andarsene per poi tornare a Giugno non ha senso. Per Aleandro non c’è spazio, quindi”¦”.