Roma, De Rossi rifiuta il ripensamento tardivo di Pallotta

Roma, De Rossi rifiuta il ripensamento tardivo di Pallotta
© foto www.imagephotoagency.it

Daniele De Rossi avrebbe rifiutato il ripensamento, definito tardivo, da parte di James Pallotta: le ultimissime

James Pallotta ci ha provato, all’ultimo istante, ma non è bastato. Secondo Il Corriere dello Sport, il presidente della Roma avrebbe fatto un tentativo nella serata di martedì, proponendo a Daniele De Rossi un contratto a gettone.

Il giocatore sarebbe rimasto volentieri anche a gettone se gliel’avessero proposto. La Roma ci ha pensato, gli avrebbe proposto un contratto a presenza ma DDR non ha accettato, era ormai troppo tardi. Il presidente americano non aveva fatto i conti con l’orgoglio del suo capitano. Anzi, ex.