Connettiti con noi

Atalanta News

Roma e Atalanta, scontro decisivo per il finale di stagione

Pubblicato

su

Nella prossima giornata di campionato, per la gioia degli appassionati di pronostici serie A, ci sono diversi big match che si apprestano ad infiammare un weekend che sarà ricco di tanti appuntamenti molto importanti. Chiaramente l’attenzione principale è per il big match tra le due capoliste, ovvero Napoli e Milan, ma in realtà ci sono anche tanti altri scontri molto interessanti.

Lo scontro al vertice tra rossoneri e azzurri, però, non è l’unica partita di cartello, visto che sabato pomeriggio scendono in campo anche Roma e Atalanta, in un match che si preannuncia senz’altro scoppiettante e che potrebbe riservare gol ed emozioni a non finire.

Le due compagini arrivano con stati d’animo piuttosto simili. Da una parte c’è la Roma, che ha ottenuto una vittoria fondamentale all’ultimo secondo nel recupero sul campo dello Spezia, ma che fatica a trovare una certa continuità di rendimento. Dall’altra parte, invece, l’Atalanta arriva a questa gara con la spinta emotiva della qualificazione al turno successivo in Europa League, anche se chiaramente gli infortuni potrebbero pesare a lungo andare. In ogni caso, l’Atalanta si può considerare sempre una vera e propria forza del calcio italiano ed è chiaro che ci si può aspettare di tutto, quindi i tifosi della Roma farebbero bene a non dormire sonni troppo tranquilli.

Il pronostico di Collovati e Carannante

Sul blog sportivo L’insider, due ex giocatori come Fulvio Collovati e Antonio Carannante, hanno provato ad anticipare quelli che saranno i temi fondamentali del match tra Roma e Atalanta. Impossibile partire questa analisi sulla valutazione complessiva che bisogna dare al lavoro svolto fino a questo momento da parte del tecnico portoghese.

In questa stagione, infatti, la squadra giallorossa non è stata in grado di trovare una certa continuità di rendimento, ma anche in termini di risultati c’è una grandissima alternanza. Si può parlare di fallimento? La domanda presentata da Fulvio Collovati è assolutamente lecita, ma probabilmente non è la parola giusta per definire il primo anno del tecnico lusitano sulla panchina della Roma.

In realtà, secondo il pensiero di Antonio Carannante, la stagione della Roma non è deludente, ma in realtà il principale problema è che Mourinho non è stato in grado di lasciare la sua impronta sulla formazione della capitale. Spesso e volentieri, infatti, il segnale d’allarme è legato al fatto che i giocatori giocano non in linea con quelle che sono le loro possibilità ed è chiaro che tutto ciò influisce poi sui risultati della Roma.

Come finirà la partita di sabato?

All’Olimpico si preannuncia una battaglia. Certamente la Roma arriva a questo match con l’entusiasmo derivante dalla vittoria ottenuta sul filo di lana sul campo dello Spezia, ma d’altro canto l’Atalanta è sempre una squadra molto temibile, nonostante Gasperini debba affrontare un gran numero di assenze, che hanno decimato il reparto offensivo. Proprio per questo motivo, dovrebbe essere il centrocampista Pasalic ad essere schierato al fianco di Boga.

Se Mourinho difficilmente troverà una soluzione cambiando il modulo con cui fa scendere in campo la sua squadra, anche Gasperini ha tanto da migliorare, soprattutto dal punto di vista dell’atteggiamento e nell’accettare le sconfitte alla fine delle partite: Carannante sottolinea come un allenatore deve essere bravo anche a saper perdere.

Quindi, chi potrebbe avere la meglio alla fine dei novanta minuti? Secondo Antonio Carannante la sfida dell’Olimpico sarà particolarmente ricca di emozioni e di gol. E c’è anche un pronostico, giusto per chiudere in bellezza: a vincere sarà la squadra giallorossa, con il risultato di 2-1, a dimostrazione di come la partita rimarrà in equilibrio per tutti i novanta minuti, ma alla fine i nerazzurri potrebbero capitolare. 

News

video

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.