Roma, Pradè: “Lazio-Inter? Un’esibizione”

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Ai microfoni di Roma Channel, Daniele Pradè non nasconde la propria rabbia, quando gli viene chiesto di parlare della gara di ieri sera tra Lazio e Inter.
Il direttore sportivo giallorosso, infatti, non usa mezzi termini per commentare la partita, vinta dai nerazzurri e contraddistinta dal tifo unilaterale a favore di questi ultimi: “à? sotto gli occhi di tutti quello che è successo, la partita l’hanno vista tutti. Peccato, è stata una pagina buia, ieri ha perso il calcio. Non è stata una partita, o neanche un’amichevole, è stata un’esibizione in mondovisione. Si è passati da Liverpool-Chelsea del pomeriggio a Lazio-Inter di ieri sera. Mi piacerebbe sentire il parere del presidente Lotito. In settimana ha parlato molto e a tutti è nota la sua loquacità . Mi piacerebbe sapere cosa pensa delle due partite, Parma-Roma e Lazio-Inter.”

Pradè, in seguito, parla della finale di Coppa Italia tra la sua Roma e l’Inter, in programma per mercoledì sera: “Per noi è la quinta finale in sei anni, ci crediamo e la vogliamo fortemente. Il gruppo è determinato e forte, ci metteremo l’anima, tutto noi stessi. Questa è la cosa a cui teniamo di più. Sono convinto che avremo lo stadio pieno, i tifosi daranno il loro contributo come al solito, daremo prova della nostra civiltà , della nostra forza. Insieme possiamo fare tanto. Sarà  uno stadio bellissimo. à? un finale di campionato in cui non molliamo nulla, Andremo a giocare le nostre partite contro Cagliari e Chievo mettendoci tutto noi stessi e credendoci fino all’ultimo minuto dell’ultima di campionato. Noi ci crediamo, Nessuna partita è scontata, nessuna partita è regalata.”