Connettiti con noi

Calcio Estero

Sassuolo, la prima volta non si scorda mai

Pubblicato

su

sassuolo

Il Sassuolo, guidato da uno splendido Berardi, prenderà parte per la prima volta nella sua storia ad una competizione continentale.

Serata storica per il Sassuolo. La squadra di Di Francesco, infatti, grazie al pareggio per 1 a 1 nella partita di ritorno contro la Stella Rossa, si qualifica per la fase a gironi della prossima Europa League. A segno ancora una volta Domenico Berardi, al quinto goal in cinque gare ufficiali. Il goal della Stella Rossa, giunto al 54esimo minuto, è solo un contentino per i serbi, per i quali è impossibile rimontare la sconfitta per 3 a 0 subita all’andata.

LA PARTITA – Il Sassuolo di Eusebio Di Francesco comincia la partita con la testa giusta, forte del risultato dell’andata. I neroverdi, infatti, occupano alla perfezione il campo, mostrando come gli automatismi tra i giocatori siano ben consolidati. Il vantaggio arriva con il solito Berardi, che dal lato destro del campo entra in area e insacca di sinistro al 28esimo minuto. Nella ripresa Katai fa 1 a 1, ma è troppo tardi per provare una rimonta che infatti non arriva. Da sottolineare la buona prestazione di Alessandro Matri, che ha colpito un palo. Il Sassuolo, dunque, sogna e si gode la prima volta in Europa.

Advertisement