Connettiti con noi

Atletico Madrid

Seconde squadre, Berta: «Importanti e strategiche»

Pubblicato

su

Le parole di Andrea Berta, dirigente dell’Atletico Madrid, per il Next Gen Day all’Allianz Stadium dedicato alle seconde squadre

Andrea Berta, dirigente dell’Atletico Madrid, ha preso la parola al Next Gen Day dell’Allianz Stadium. Un incontro per approfondire il tema delle seconde squadre alla quale prenderanno parte anche Gabriele Gravina, Presidente della FIGC, Lorenzo Casini, Presidente della Lega Serie A, Umberto Calcagno, presidente dell’AIC e il presidente della Juventus Andrea Agnelli.

LE PAROLE DI Berta«Sono importanti e strategiche. In Spagna c’è una grande tradizione sulle seconde squadre, tutti i club professionistici ce l’hanno. Danno la possibilità ai giovani di crescere nelle proprie strutture, senza ricorrere a prestiti dove spesso non c’è l’attenzione ai particolari e supporto emotivo ai giovani. Esistono anche criticità, soprattutto a quei giocatori più vicini alla prima squadra. Devono capire qual è la vera condizione. Richiede tempo accettare questa situazione, hanno bisogno di un aiuto a livello di gestione, una vicinanza da chi lavora intorno alle seconde squadre. Non sono ancora maturi per far parte della prima squadra, ma si può cercare la cessione in una squadra di maggior livello. Non bisogna pensare alla propria immagine, bisogna saper accettare la propria condizione, il proprio ruolo e aiutare i giovani ad entrare tra i professionisti».

CONTINUA A LEGGERE SU JUVENTUSNEWS24

News

video