Serie A, oggi la decisione sui private equity: i dettagli

© foto www.imagephotoagency.it

La Serie A dece scegliere fra i due private equity che vogliono entrare nella nuova media company. In ballo un miliardo e mezzo di euro.

Nella giornata di oggi la Lega Calcio dovrà decidere quale offerta accettare da parte dei due fondi di private equity che vogliono entrare a far parte della media company che gestirà di diritti TV e commerciali del campionato italiano.

Le offerte sono state presentate dalla cordata Advent/Cvc/Fondo Strategico Italiano e dalla cordata Bain Capitale NB Renaissance. In ballo circa un miliardo e mezzo di euro da redistribuire fra le venti società di Serie A, soldi che permetterebbero ai club di recuperare liquidità.

Per decretare vincitrice un’offerta servono almeno 14 voti su 20. Per Gazzetta dello Sport, i grandi club (Juventus, Inter e Milan) spingono per l’offerta di Advent/Cvc/Fondo Strategico Italiano mentre Claudio Lotito sarebbe il più grande sostenitore per l’offerta di Bain Capitale NB Renaissance.

La riunione si terrà negli uffici di Milano con il presidente di Lega Paolo Dal Pino in videcollegamento in quanto ancora in isolamento dopo la positività al coronavirus.