Serie B, 24^ giornata: 0-0 tra Trapani e Avellino

Serie B, 24^ giornata: risultati e marcatori del week-end della serie cadetta, con il Frosinone che fa grandi passi in avanti in classifica

Serie B, 24^ giornata: 0-0 tra Trapani e Avellino

Si chiude a reti inviolate il posticipo della 24esima giornata di Serie B tra Trapani e Avellino. Il punto serve poco ad entrambe le squadre. I siciliani, infatti, restano ultimi in classifica a 20 punti, mentre i campani salgano ad un solo punto dal terzultimo posto, occupato dalla Pro Vercelli che, però, ha una partita in meno.

Serie B, 24^ giornata: Galano regala i tre punti al Bari

Bari – Vicenza, ed è subito Galano. Il neo-attaccante della formazione barese ha regalato i tre punti odierni nel match contro il Vicenza: termina 2-1 per i padroni di casa al San Nicola, passati in vantaggio nel primo tempo con Floro Flores e poi recuperati da Ebagua, fino al gol decisivo di Galano al minuto 86’. Il Bari ritrova la vittoria e sale così a quota 33 punti, a un solo punto di distanza dalla quota play-off occupata da Spezia ed Entella.

Serie B, 24^ giornata: Frosinone di misura a Latina. Spal fermata, avanza il Perugia

Nelle partite giocate alle 15 in Serie B, vittoria di misura del Frosinone nel derby laziale in casa del Latina (rigore di Dionisi al 38′). Ciociari stabilmente secondi, più vicini all’Hellas Verona capolista (a un punto). Pareggio interno per la Spal, fermata dall’Ascoli: ferraresi terzi in solitaria. Avanza il Perugia che con la vittoria interna sul Brescia (doppietta di Forte) entra in zona play-off. Tutti i risultati del pomeriggio: Cittadella-Pro Vercelli 0-0, Latina-Frosinone 0-1, Perugia-Brescia 3-2, Pisa-Entella 1-1, Salernitana-Novara 0-0, Spal-Ascoli 1-1, Spezia-Ternana 2-0. Domani si gioca Carpi-Cesena (ore 12,30), lunedì sera chiuderà Trapani-Avellino (20,30).

Serie B, 24^ giornata: L’Hellas Verona pareggia 2 a 2 nell’anticipo giocato contro il Benevento di Marco Baroni

Nell’anticipo della 24^ giornata di Serie B, un buonissimo Benevento riesce a bloccare sul 2 a 2 la capolista Hellas Verona. Gli uomini di Marco Baroni cominciano subito bene la gara, trovando la rete già al 10′ del primo tempo con Cisse. I padroni di casa, però, reagiscono immediatamente e al minuto 20 pareggiano grazie a Davide Luppi. Sette minuti più tardi è ancora la squadra campana ad andare in vantaggio, questa volta con la rete di Lucioni. Il 2 a 1 del Benevento dura fino al 90, quando Romulo fa 2 a 2 su calcio di rigore. Da registrare le espulsioni di Cisse e Pazzini.