Connettiti con noi

Brescia News

Serie B, Fantacalcio: gli assist della 6^ giornata

Pubblicato

su

fantacalcio calcio assist
Ascolta la versione audio dell'articolo

Partite ricche di gol in Serie B per la 6.a giornata di campionato. E dove ci sono i gol, spesso, ci sono pure gli assist, una vera miniera di punti per il Fantacalcio. Vediamo in questa giornata chi ha contribuito alla vittoria con l’ultimo passaggio vincente.

Bari – Benevento: la squadra pugliese viene sconfitta da un benevento straripante. Apre le danze Ceravolo, raddoppia Buzzegoli, segue il gol di Ciciretti e infine chiunque il conto Jakimovski.
1-0, il primo gol nasce da un penalty concesso dall’arbitro, NO ASSIST.
2-0, Buzzegoli sfrutta un perfetto passaggio in avanti di Cissè e insacca al volo alle spalle di Ichazo, ASSIST CISSE
3-0, è di nuovo Cisse a proporre il cross che vale il gol, questa volta per i piedi di Ciciretti che toglie le ragnatele dall’incrocio dei pali, ASSIST CISSE
4-0, il poker arriva con la rete di Jakimovski, l’assist è servito proprio da Ciciretti che mette in mezzo un pallone delizioso, ASSIST CICIRETTI

Cittadella – Brescia: altra partita dal risultato netto, vince il Brescia per 3-0. Vanno in gol Bonazzoli e Morosini con una doppietta.
1-0, apre le danze Bonazzoli che gestisce un buon pallone di Morosini, taglia all’interno e col sinistro insacca il pallone alle spalle di Alfonso. NO ASSIST
2-0
, Galoppata e cross di Bisoli per Morosini che a tu per tu con Alfonso non sbaglia. ASSIST BISOLI
3-0, ultima rete nuovamente per Morosini che si presenta di nuovo faccia a faccia con il portiere del Cittadella, lo scavalca e deposita la sfera in gol. NO ASSIST

Salernitana – Trapani: bastano due reti alla salernitana per superare il Trapani, le mettono a segno Vitale e Donnarumma.
1-0: la prima rete arriva grazie ad un preciso colpo di testa di Vitale, il pallone però lo confeziona Coda. ASSIST CODA
2-0: è lo stesso Vitale a regalare il pallone che servirà a Donnarumma per realizzare la seconda e ultima rete del match. Di nuovo un gol di testa, ASSIST VITALE

Pisa – Ascoli: una rete di scarto per il Pisa e tre punti portati a casa contro l’Ascoli. Apre le danze proprio il Pisa con Lores Varela, segue il raddoppio di Verna.  Gol della bandiera per Hallberg, ma passiamo a vedere chi ha contribuito alla loro realizzazione.
1-0, Lores Varela a botta sicura batte il portiere dell’Ascoli su una verticalizzazione precisa di Cani. ASSIST CANI
2-0, Verna a pochi passi da Lanni insacca in rete il pallone servitogli in area da Eusepi. ASSIST EUSEPI
2-1, Ujkani viene superato dal gol di Hallberg, servitogli con un appoggio di petto dal compagno di squadra Favilli. ASSIST FAVILLI

Carpi – Virtus Entella: anche la squadra ligure perde con un gol di scarto. Apre le danze il Carpi con Crimi, pareggio provvisorio di Caputo e chiude il conto Bianco.
1-0, il primo gol nasce da una sponda di Lasagna per Crimi che batte il portiere dell’Entella con un rasoterra preciso. ASSIST LASAGNA
1-1, calcio piazzato per l’Entella. Sul corner va a posizionare il pallone e a calciare Sini, pallone preciso per la testa di Caputo che insacca. ASSIST SINI
2-1, penalty concesso al Carpi. NO ASSIST

Pro Vercelli – Cesena: basta un gol alla Pro Vercelli per superare il Cesena. L’1-0 lo realizza Mustacchio grazie alla sponda di Bani. ASSIST BANI
Spezia – Novara: vittoria di misura per la squadra ligure che supera il Novara per 1-0. Realizza il gol Più grazie a un passaggio preciso di Mastinu. ASSIST MASTINU

Vincenza – Avellino si chiude con un pareggio a reti bianche. Pareggio per 1-1 invece per Latina – Ternana. Apre le danze Brosco che porta in vantaggio il Latina, segue il pareggio di Meccariello. Vediamo chi ha contribuito.
1-0, calcio piazzato concesso al Latina, sul pallone va Moretti che confeziona per la testa di Brosco un pallone preciso. ASSIST MORETTI
1-1, tocco non proprio pulito di Meccariello che dopo l’incursione di Falletti in area sfrutta il suo passaggio per battere Di Gennaro. ASSIST FALLETTI.

I match tra Verona – Frosinone e Perugia – Spal devono essere ancora disputati.