Simeone si sblocca: l’attaccante viola ritorna a far gol

Simeone si sblocca: l’attaccante viola ritorna a far gol
© foto www.imagephotoagency.it

Giovanni Simeone ritorna al gol, finisce il digiuno di 900 minuti per l’attaccante della Fiorentina contro il Sassuolo

Tra i protagonisti del delicato momento stagionale vissuto dalla Fiorentina c’è sicuramente l’attaccante Giovanni Simeone. Non solo lui, naturalmente, ma tutto il reparto offensivo si è dimostrato alquanto deficitario per le sorti di una squadra che intende stare stabilmente nelle zone di alta classifica. Quest’oggi il figlio d’arte è ritornato al gol su azione dopo un lunghissimo digiuno stagionale e chissà che da questo momento in poi le cose non possano cambiare per lui e per la viola. Oggi si giocava lo scontro diretto al Mapei Stadium tra Sassuolo-Fiorentina, importante per la zona Europa League con la formazione di De Zerbi già avanti di due punti.

L’ultimo gol realizzato da Simeone in Serie A è stata la rete siglata dall’attaccante ex Genoa contro la Sampdoria. Era il 19 settembre 2018 e, fino ad oggi, era l’ultima firma in campionato per Giovanni Simeone, che da quel momento in poi ha vissuto per 900 minuti senza fare gol. Oggi è finalmente ritornato al gol nel match contro il Sassuolo, un pazzo 3-3 sulla scia dei risultati del sabato. E chissà che non possa sbloccarsi definitivamente in vista del prosieguo di stagione.