SPAL, Semplici sul VAR: «Così non va bene, qualcuno deve intervenire»

SPAL, Semplici sul VAR: «Così non va bene, qualcuno deve intervenire»
© foto www.imagephotoagency.it

L’allenatore commenta la sconfitta contro la Fiorentina: «Non è semplice andare in vantaggio, vedersi annullare il gol e poi subire il 2-1»

Leonardo Semplici ha parlato ai microfoni di Dazn dopo la sconfitta della SPAL per 4-1 contro la Fiorentina.

SULL’EPISODIO DEL VAR – «Noi siamo i primi per tutto, non era mai successo ma questo è il regolamento e andiamo avanti per la nostra strada. Dispiace, la squadra ha fatto una gran partita contro una buona Fiorentina. L’episodio ha innervosito i ragazzi e non bisognava finirla così. Ma non è nemmeno semplice andare in vantaggio, vedersi annullare il gol e poi subire il 2-1. Non abbiamo mai parlato degli arbitri, andiamo avanti. Credo che qualche problemino ci sia, gli addetti ai lavori dovrebbero intervenire».

SUGLI INFORTUNI – «La partita si era presentata subito in salita, Lazzari per noi è importante. Sapevamo di affrontare una Fiorentina con dei valori importanti, avevamo tenuto bene il campo sotto tutti gli aspetti, poi questo episodio ha cambiato l’inerzia del risultato e della partita».

SUL POSSIBILE CONTRACCOLPO – «No, lo abbiamo subito dopo l’episodio, ma bisogna essere più sereni. In certe situazioni non è semplice, ma ci servirà da lezione per non abbandonare mai il campo dal punto di vista mentale. Ci siamo buttati avanti all’arma bianca, da una partita che potevi vincere è arrivata una sconfitta larga».