Connettiti con noi

News

Spezia Salernitana 2-1: Simy illude Castori, Strelec e Kovalenko completano la rimonta

Pubblicato

su

Allo stadio Picco, il match valido per l’8ª giornata di Serie A 2021/2022 tra Spezia e Salernitana: sintesi, tabellino, risultato, moviola e cronaca live

Lo Spezia conquista tre punti importantissimi in ottica salvezza. Simy gela il “Picco” e permette alla Salernitana di chiudere avanti all’intervallo. Nella ripresa, però, gli uomini di Castori non fanno i conti con l’orgoglio della formazione di casa, che con Strelec prima e Kovalenko poco più tardi completa la rimonta conquistando la prima vittoria stagionale tra le mura di casa.

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA


Sintesi Spezia Salernitana 2-1 MOVIOLA

1′ INIZIA IL MATCH – Sono i padroni di casa a muovere il primo pallone della partita.

3′ Occasione Salernitana – Obi porta palla, allarga sulla destra ma il traversone di Gyomber non è preciso. Il pallone è alto per tutti, anche per Simy. Lo Spezia può dunque ripartire.

6′ Occasione per Gyasi – L’attaccante dello Spezia entra in area di rigore e prova la conclusione a giro sul secondo palo. Il suo tentativo viene interrotto dalla difesa ospite, che spazza via la minaccia.

10′ Iniziativa di Nzola – Strappo di Nzola sulla corsia di sinistra. L’attaccante spezino mette un bel cross all’interno dell’area di rigore, non si fa attendere la precisa e attenta chiusura di Ranieri.

12′ Conclusione di Salcedo – Ci prova il giocatore dello Spezia: la conclusione del numero 29 bianconero termina di poco alta sopra la traversa della porta difesa da Belec.

18′ Ritmi elevati – Dopo una prima breve fase di studio, le squadre attaccano ora a viso aperto. Partita avvincente.

20′ Cambio forzato – Gyomber è costretto a lasciare il campo per un fastidio muscolare. Al suo posto entra Kechrida.

24′ Problemi per Gagiolo – In seguito ad un contrasto di gioco, il giocatore della Salernitana rimane a terra. Necessario l’intervento dello staff medico: il giocatore può ora proseguire l’incontro.

26′ Fraseggio Spezia – Salcedo e Nzola scambiano ripetutamente il pallone al vertice dell’area di rigore. Il talento di proprietà dell’Inter prova la conclusione che termina altissima sopra la traversa. Nessun problema per Belec.

27′ Traversa per lo Spezia – È ancora Salcedo a rendersi pericoloso: il suo colpo di testa termina sulla traversa. Sugli sviluppi dell’azione il Gagliolo salva sulla linea di porta la conclusione a botta sicura di Maggiore.

30′ La Salernitana risponde subito – Tiro dalla lunga distanza da parte del neoentrato Kechrida. Il suo destro non centra però lo specchio della porta difesa da Provedel.

32′ Contatto Di Tacchio-Nzola – L’attaccante dello Spezia viene colpito duramente dal centrocampista della Salernitana. L’arbitro, ben posizionato e vicino all’azione, decide di non interrompere il gioco.

39′ VANTAGGIO SALERNITANA – Si sblocca Simy e cambia il parziale al Picco. Grande assist di Obi, che in caduta apparecchia per il compagno di squadra: l’attaccante nigeriano, a tu per tu con Provedel, rimane freddo e deposita in fondo al sacco il pallone valido per il prezioso vantaggio.

45′ RECUPERO – Il direttore di gara Massa concede altri 180 secondi.

45’+3 TERMINA LA PRIMA FRAZIONE DEL MATCH: DECIDE SIN QUI LA RETE DI SIMY

46′ INIZIA LA RIPRESA – Saranno gli ospiti a muovere il primo pallone della seconda frazione.

47′ Obi colpito da Maggiore – Il centrocampista dello Spezia, nel tentativo di interrompere l’iniziativa dell’attaccante della Salernitana, lo colpisce arrestandone la corsa. Per il direttore di gara non ci sono gli estremi per il calcio di punizione.

51′ PAREGGIA LO SPEZIA – Kovalenko mette un ottimo traversone basso all’interno dell’area di rigore. Sul pallone si avventa Strelec che, di prima intenzione, batte Belec con una precisa conclusione.

55′ Occasione per lo Spezia – Antiste fa da sponda all’interno dell’area di rigore per Strelec, che per centimetri non riesce a deviare in porta un pallone molto invitante. Si resta sull’1-1.

59′ Doppio miracolo di Belec – Prima Nzola, poi Salcedo. Lo Spezia bussa alla porta di Belec due volte nel giro di pochi secondi: in entrambe le occasioni l’estremo difensore risponde presente e tiene a galla i suoi con due belle parate.

64′ Mani di Di Tacchio – Tocco con il braccio in area di rigore da parte del centrocampista della Salernitana. I tifosi protestano, per l’arbitro non ci sono gli estremi per il calcio di rigore.

65′ Ci prova Kastanos – Il centrocampista cipriota calcia dal limite dell’area di rigore. Conclusione debole e centrale, para Provedel.

72′ Conclusione di Maggiore – Maggiore e Manaj scambiano bene tra le linee. Il centrocampista dello Spezia calcia potentemente verso la porta trovando una buona risposta di Belec.

76′ RIMONTA COMPLETATA – Grandissima conclusione di Kovalenko, che dal vertice dell’area di rigore fa partire un bellisimo tiro a giro dal suo piede destro. Una conclusione su cui nulla può Brelec.

84′ Salernitana a trazione anteriore – Ci provano gli ospiti in queste battute finali della gara. Lo Spezia, invece, si spinge in attacco provando a chiudere definitivamente i conti.

90′ RECUPERO – Il direttore di gara concede sei minuti di recupero. Attacca a testa bassa la Salernitana.

90’+1 Tentativo di Gondo – L’attaccante della Salernitana prova una conclusione di sinistro. Il suo tentativo si spegne largamente sul fondo.

90’+6 TERMINA IL MATCH – LO SPEZIA CONQUISTA, IN RIMONTA, TRE PUNTI PREZIOSISSIMI


Migliore in campo: Kovalenko PAGELLE


Spezia Salernitana 2-1: risultato e tabellino

Reti: 39′ Simy (SA), 51′ Strelec (SP), 76′ Kovalenko (SP)

SPEZIA (3-4-3): Provedel; Ferrer, Hristov, Nikolaou; Gyasi, Kovalenko, Maggiore, Strelec (68′ Manaj); Salcedo (74′ Podgoreanu), Nzola (68′ Verde), Antiste. A disposizione: Zoet, Sher, Zovko, Bertola. Allenatore: Thiago Motta.

SALERNITANA (4-3-1-2): Belec; Gyomber (20′ Kechrida), Strandberg, Gagliolo, Ranieri (84′ Zortea); M. Coulibaly (85′ Vergani), Obi, Di Tacchio; Kastanos (68′ Schiavone); Djuric (68′ Gondo), Simy. A disposizione: Fiorillo, Russo, Jaroszynski, Aya, Delli Carri. Allenatore: Castori.

AMMONITI: 53′ Obi (SA), 60′ M. Coulibaly (SA), 62′ Gyasi (SP), 80′ Ranieri (SP), 90′ Manaj (SP)

ARBITRO: Massa di Imperia