Connettiti con noi

Calcio Estero

Super League: il Siviglia dice no. Il comunicato ufficiale

Pubblicato

su

Il Siviglia annuncia che non prenderà parte alla Super League: ecco l’annuncio tramite comunicato ufficiale del club andaluso

Il Sivigilia annuncia che non prederà parte alla Super League: ecco il comunicato ufficiale.

«Date le informazioni che sono apparse in relazione alla creazione di una nuova competizione organizzata e gestita privatamente da club europei di diversi paesi, il Consiglio di amministrazione del Siviglia FC vuole esprimere pubblicamente il suo netto rifiuto di un torneo basato esclusivamente su parametri economici e al di fuori del ambito di azione della UEFA, l’istituzione ombrello delle diverse federazioni nazionali di calcio continentale. Una competizione come quella che viene proposta, a cui si partecipa su invito, va assolutamente contro lo spirito dello sport in generale e del calcio tradizionale in particolare. Questo approccio è palesemente contrario al nostro DNA di non mollare mai e di porre sfide sempre più ambiziose., con l’idea di superarli giorno per giorno in campo.  Inoltre, la creazione di questa Super League servirebbe solo a danneggiare il calcio in generale e il resto delle squadre. Allo stesso tempo, colpirebbe gravemente la società e punirebbe la stragrande maggioranza dei veri tifosi di calcio, che sarebbero lasciati senza la vera essenza dello sport: l’illusione di godersi la propria squadra e vederla competere per le più alte aspirazioni. Il Sevilla FC è consapevole che, a volte, sono necessarie modifiche come quelle apportate oggi nel Comitato Esecutivo UEFA in relazione al formato della Champions League.Comprendiamo che forniscono una solida base per tutti i club europei, ma questi cambiamenti devono sempre essere sviluppati nell’ambito della discussione tra associazioni membri, club e leghe, senza escludere alcun gruppo e con una visione globale di protezione dell’ecosistema generale del calcio».