Taglio stipendi, Bayern sì, Barcellona no: la doppia faccia del calcio

Bayern Monaco
© foto www.imagephotoagency.it

Il Bayern Monaco sì, il Barcellona no: l’esempio in positivo e in negativo di come si tagliano gli stipendi nel calcio

Il Bayern Monaco è il punto di riferimento di tutti i club del mondo, dopo aver reso nota la decisione di tagliare gli stipendi dei propri calciatori del 20% durante il periodo di inattività a causa dell’emergenza Coronavirus.

Tutti, o quasi. Il modello in negativo per l’Europa, invece, è rappresentato dal Barcellona, che ha rinunciato di decurtare gli ingaggi dei tesserati.