Il Tar dice no alla Juve, Figc: «C’è soddisfazione»

Il Tar respinge il ricorso della Juventus: la Figc si proclama soddisfatta

Dopo il comunicato da parte del Tar che respinge la richiesta della Juventus per un maxi-risarcimento dovuto ai fatti di calciopoli, arriva anche la reazione della Figc, che si dice soddisfatta per la decisione del Tar. In attesa di leggere tutte le motivazioni, la Federcalcio sostiene che il giudice ha accolto in pieno le tesi da essa sostenute.

QUESTIONE CHIUSA? – Mentre si attende una reazione da parte della Juventus, che aveva richiesto ben 443 milioni di euro di risarcimento per la revoca dello scudetto e la retrocessione in Serie B, la Federazione esprime la propria soddisfazione e dunque ritiene la questione formalmente chiusa.