Toro, ecco le ultime sui problemi del “Filadelfia”. Da Martedì arriveranno novità…

stadio filadelfia torino
© foto Calcionews24

Nelle ultime ore sono emersi problemi, mai risolti, rispetto all’agibiltà del Filadelfia

Manca ancora una volta l’OK da parte del Comune di Torino, rispetto alla messa a norma della struttura. Questa vicenda sembra non avere un punto di svolta da ormai troppo tempo. Infatti le questioni relative alla sicurezza dello storico edificio, sono iniziate da quest’estate, in occasione dell’apertura dei cancelli per assistere agli allenamenti granata. La licenza per l’apertura della struttura è arrivata solamente per la Tribuna Centrale, mentre per gli spalti laterali sono state stabilite delle deroghe di volta in volta (per il primo allenamento del Toro e per la prima partita di campionato della Primavera). Deroghe che, però, non possono essere riproposte per ogni evento in loco.

Il tanto atteso “Sì” dovrebbe arrivare dalla Commissione di Vigilanza perché tutte le parti del Filadelfia possano diventare agibili. La stessa Commissione, nella giornata di ieri, ha fatto un sopralluogo per verificare l’idoneità degli ultimi lavori fatti dalla ditta costruttrice. Ma da questo è emerso che servirebbero altri interventi per adeguare il centro sportivo. Di seguito il comunicato diffuso dalla Sindaca Chiara Appendino«Si precisa che nel corso del sopralluogo effettuato ieri allo Stadio Filadelfia, la Commissione comunale di vigilanza ha rilevato alcune lievi criticità di natura tecnica e carenze sotto il profilo gestionale. La Commissione di vigilanza ha già convocato per martedì 14 novembre i tecnici che hanno progettato e seguito i lavori e coloro che curano la gestione dell’impianto al fine di risolvere i problemi che, pur non limitando le attività di preparazione sportiva svolte dai calciatori, attualmente e momentaneamente impediscono al pubblico l’accesso e all’impianto e la piena fruizione da parte dei tifosi dello storico stadio della società granata.»

Ad ora però, dovrebbe essere garantito il regime che la società di Via Arcivescovado, sta mantenendo dall’inizio del campionato: un allenamento a settimana a porte aperte. Martedì prossimo è prevista una nuova riunione della Commissione. Da qui potrebbero arrivare novità.

I supporter hanno proclamato la loro disapprovazione, rispetto ai tempi e alla burocrazia Italiana che sembra essere infinita e forse troppo rigida. Il popolo granata vorrebbe solo riappropriarsi a pieno regime di quello che è da sempre stata la casa del Toro.