Verratti, 100 mila euro per comportarsi bene

Verratti, 100 mila euro per comportarsi bene
© foto www.imagephotoagency.it

Marco Verratti, centrocampista del Psg, riceverà un bonus sull’ingaggio di 100 mila euro al mese in caso di buon comportamento

Al Paris Saint Germain si sà non mancano i fondi economici, oltre a spendere e spandere sui mercati europei e non solo, il club del presidente Nasser Al-Khelaifi può permettersi di inserire nei contratti dei giocatori alcune clausole a dir poco inusuali. L’ultima di queste in quello di Marco Verratti. Recentemente il regista della Nazionale è stato più volte pizzicato in atteggiamenti un po’ sopra le righe dentro, ma soprattutto fuori dal campo.
VERRATTI, 100 MILA RAGIONI PER COMPORTARSI BENE – La dirigenza parigina ha trovato subito una soluzione per questi comportamenti. Quale? 100 mila euro in più in busta paga per comportarsi bene. Secondo la Gazzetta dello Sport l’ex Pescara infatti guadagnerà, fino al 2021 scadenza del contratto, 500 mila euro mensili, più 200 mila in base alle convocazioni e se non bastasse 100 mila extra per il buon comportamento. Il classe ’92 avrà ora qualche motivazione in più per tenere un atteggiamento adeguato. E pensare che in Italia si è discusso per mesi per gli 80 euro di Renzi…