Allegri rinnova, un club francese però avverte: «Fate attenzione»

allegri juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Allegri firma il rinnovo di contratto, la Juventus lo comunica su Twitter e poi… arriva il Nantes. Messaggio sibillino del club francese, scottato di recente dal caso Sergio Conceiçao…

Adesso è ufficiale: Massimiliano Allegri ha firmato il rinnovo di contratto con la Juventus (qui i dettagli: Juve al Max, rinnovo fino al 2020 ufficiale). L’allenatore bianconero rimarrà in sella ancora per un po’ di tempo. O forse no. Nel senso: del futuro non c’è sicurezza di sicuro, ma certo la Juve non dovrebbe temere niente. O forse sì, secondo il Nantes. Parliamo ovviamente della squadra francese che milita in Ligue 1, reduce anche da un gran campionato (terminato al settimo posto). Ebbene, il Nantes aveva messo sotto contratto lo scorso anno Sergio Conceiçao (ex centrocampista di Parma, Lazio e Inter, tra le altre) come allenatore. Circa un mese fa poi la bella notizia. Forte dei risultati ottenuti, il tecnico portoghese aveva rinnovato il proprio contratto fino al 2020. Tutto bene quel che finisce bene? Proprio no, perché ieri è arrivata la doccia fredda: Conceiçao ha lasciato il Nantes.

Allegri rinnova, il Nantes ricorda alla Juve la cruda realtà

Con un comunicato il club francese, seppur con molto rammarico ed una punta di rabbia, ha preso atto delle dimissioni del tecnico, che ha parlato di motivi famigliari per giustificare la scelta. Forse vero, forse no, visto che Conceiçao andrà ad allenare il Porto (manca solo l’ufficialità). Insomma, il portoghese ha mollato il Nantes nonostante un contratto blindato e poco fa, quando la Juve ha voluto comunicare via Twitter il rinnovo di Allegri, i francesi non hanno perso occasione per ricordare ai bianconeri la dura realtà. In risposta proprio al tweet juventino, il Nantes ha scritto: «Attenzione Juventus», con l’emoticon di una scimmia che si tappa la bocca. Meglio non dire effettivamente, ma il messaggio è chiarissimo. Il club transalpino ha voluto rammentare alla Juve che, quando si parla di soldi, non c’è contratto che tenga. Anche se il contratto in questione è fino al 2020.

Condividi