Mitrovic – Napoli: l’attaccante ringrazia ma resta al Newcastle

78
mitrovic anderlecht
© foto www.imagephotoagency.it

Calciomercato: Mitrovic – Napoli. Gli azzurri sulla scia dell’attaccante del Newcastle. Il serbo piace alla dirigenza azzurra ed in Inghilterra non va d’accordo con l’ex tecnico azzurro Benitez: questione di disciplina…

AGGIORNAMENTO 16 NOVEMBRE – Il Napoli sta disperatamente cercando una punta per rimpiazzare Milik. La società partenopea, dopo che Duvan Zapata è stato blindato dall’Udinese, è tornata su Mitrovic, ma l’attaccante giura amore al Newcastle: «E’ sempre bello quando un grande club è interessato a te, ma ora sono al Newcastle e voglio tornare in Premier League con questa maglia. Il mio messaggio ai tifosi è chiaro: non preoccupatevi, rimarrò qui fino alla fine della stagione».

«Alla caccia di Aleksandar Mitrovic. Il Napoli dà il via ai casting per l’attaccante di gennaio, dando per scontato che, con l’infortunio di Arkadiusz Milik, qualcuno arriverà ad ogni costo. Il bomber serbo del Newcastle, 22 anni, è salito parecchio nel borsino azzurro: è successo tutto negli ultimi giorni, quando il nome del giocatore è finito sul tavolo di Aurelio De Laurentiis, che già in passato lo aveva seguito. Talento esplosivo, bomber di razza, Mitrovic al Newcastle, in Championship inglese, vive un momento un po’ particolare con Rafa Benitez allenatore. Nonostante questo l’ex tecnico del Napoli non vuole privarsi del giocatore, fondamentale per la rincorsa alla Premier League della prossima stagione. Di certo c’è il fatto che Mitrovic può essere il surrogato ideale di Milik, come vi avevamo già spiegato. L’anno scorso il Newcastle lo prelevò dall’Anderlecht spendendo ben 17 milioni di euro ed è possibile che non voglia privarsene a meno. Non una questione di soldi però. CALCIOMERCATO NAPOLI: BAD BOY MITROVIC E LE ALTERNATIVE – Di mezzo ci sono altre alternative, perché la prima scelta resta Simone Zaza del West Ham ed ha in cantiere un possibile scambio con Manolo Gabbiadini, anche se di mezzo c’è sempre la Juventus. C’è poi l’idea Leonardo Pavoletti del Genoa, ma di mezzo in questo caso ci sono le resistenze del presidente rossoblu Enrico Preziosi, che di certo non sparerà basso sul prezzo. Mitrovic invece può essere una soluzione più comoda: è vero che il Newcastle non ha interesse a cederlo a gennaio, ma è pure vero che con Benitez, uno generale ferreo e attento alla disciplina, anche quest’anno l’attaccante serbo, nove gol lo scorso anno, gioca poco. Non piace il suo carattere irruento ed i troppi cartellini che rimedia in campo. Prendere o lasciare.

Condividi