Callejon: «Felice al Napoli, gioco con continuità»

30
napoli callejon
© foto www.imagephotoagency.it

L’attaccante del Napoli, José Callejon, ha parlato ai microfoni dal ritiro della nazionale spagnola

Ancora una volta un’ottimo inizio di stagione per José Maria Callejon, esterno destro del Napoli, che si è confessato ai microfoni dal ritorno della Nazionale spagnola: «Segnare in Italia è molto complicato. Si parla sempre del “catenaccio”, ovvero del fatto che le squadre si difendono molto bene, ed è vero, ma è anche vero che studiano gli avversari, poi riesci a far gola. In questi tre anni ho avuto molta continuità e sono maturato, imparando ad adattarmi a tutte le fasi del match. Ho imparato a restare calmo quando il goal non arriva, a diminuire l’ansia».
UN RITORNO IN SPAGNA?«A Napoli sono contento, ho rinnovato fino al 2020, ma di certo sento la mancanza della mia famiglia e dei miei amici. In futuro vedremo. Ero felice anche a Madrid, chiaro, ma non avevo la possibilità di giocare con continuità. Nel Real entravo, giocavo, ma non ero un titolare. Questo club è in crescita, stiamo provando a ritornare ad essere conosciuti anche in Europa. I tifosi sono davvero fantastici: a volte è difficile camminare per strada o uscire fuori a cena, ma poi ci si fa l’abitudine. Contatti con Mourinho? Qualche messaggio di tanto in tanto…».

 

Condividi