Fan Zone a Cardiff per i tifosi di Juve e Real: l’UEFA conferma – FOTO

champions league
© foto UEFA Champions League

Smentita la notizia della chiusura delle due fan zone di Cardiff per la finale di Champions League tra Juventus-Real Madrid per allerta terroristica

Contrariamente a quanto emerso nelle ultime ore dai media spagnoli, l’UEFA ha comunicato che non ci saranno variazioni per quel che riguarda l’allestimento delle due Fan Zone per Juventus e Real Madrid in due luoghi differenti di Cardiff durante il corso della giornata del 3 giugno come punto di ritrovo per ambedue le tifoserie a pochi minuti di cammino dal Millennium Stadium in vista della finale di Champions. Questa mattina i media iberici, As e Marca in testa, davano l’indiscrezioni di una chiusura delle due tradizionali fan zone in seguito agli attentati terroristici di Manchester, una disposizione per evitare assembramenti in vista di un evento critico dal punto di vista del livello di allerta terroristica. La notizia, tuttavia, si è rivelata infondata, non tanto nella logica del rafforzamento del sistema di sicurezza dei 15000 agenti presenti a Cardiff, ma quanto per l’allestimento delle consuete fan zone. L’UEFA ha smentito la notizia attraverso un comunicato: «Le Fan Zone e il Uefa Champions Festival si svolgeranno come inizialmente previsto sotto strette misure di sicurezza che sono stati sviluppate per diversi mesi, in stretta collaborazione con la Federcalcio del Galles e le autorità locali». Tutto confermato, dunque, per i tifosi bianconeri che si raduneranno al Fan Meeting Point di Callaghan Square mentre i tifosi del Real Madrid saranno di scena al Fan Meeting Point Churchill Way.

 

Condividi