Gobbi giura fedeltà al Chievo: «Voglio tornare a segnare»

142
antonini
© foto www.imagephotoagency.it

Gobbi è pronto per una nuova stagione al Chievo Verona e vuole tornare a segnare

Massimo Gobbi e il Chievo Verona. Una storia iniziata l’anno scorso e destinata a continuare. Il terzino sinistro ne ha vestite tante di maglie, da quella della Polisportiva Cormano, di cui la mamma conserva ancora gelosamente il contratto, a quella della Pro Sesto (la prima da professionista), passando per Cagliari, Fiorentina e Parma in Serie A.

L’APPRODO IN SERIE A – «Ricordo come se fosse ieri quando mi chiamarono per andare in uno degli hotel di Milano vicini alla stazione a firmare per il Cagliari» ha dichiarato Gobbi a L’Arena, continuando sull’incontro con Zola: «Indimenticabile, l’avevo sempre ammirato molto e l’impatto con lui è stato incredibile».

FIRME MAI ARRIVATE – «In alcune sessioni di mercato sono stato vicino a qualche squadra importante. Al secondo anno di Parma mi voleva la Juve, poi mi ha voluto anche la Roma, come mi riferì il mio agente» ha proseguito il terzino.

CHIEVO VERONA – Gobbi è adesso pronto per un’altra annata col club clivense. Vuole migliorarsi e crede nella squadra, ma il rinnovo di contratto non lo preoccupa: «Lavoro tutti i giorni sperando di continuare su questa squadra. Il contratto non è una priorità, voglio tornare a segnare».

 

Condividi