Insigne sfida la Juve: «Dall’anno prossimo sfida alla pari»

coppa italia
© foto www.imagephotoagency.it

E’ un Lorenzo Insigne convinto e fiducioso quello che presenta la sfida contro la Fiorentina e parla del futuro prossimo del suo Napoli

Insigne ha da poco rinnovato il suo contratto con il Napoli e sarà uno dei pilastri della squadra di Sarri anche nei prossimi anni. Lo scugnizzo napoletano ha fatto il punto sul campionato in corso per poi proiettarsi su quello che verrà, con l’obiettivo di lottare, fianco a fianco, con Juventus e Roma per vincere il titolo nazionale: «Non dobbiamo guardare i risultati delle altre, mancano ancora 2 partite e dobbiamo cercare di dare il massimo e conquistare 6 punti. Poi, per quanto riguarda gli altri risultati, li guarderemo alla fine del campionato. Pensiamo alla gara di stasera contro la Fiorentina, che sarà sicuramente difficilissima: cercheremo di fare il nostro gioco e di portare il risultato a casa. Record? Questi numeri fanno sognare: significa che, con qualche errore in meno, avremmo potuto fare qualcosa in più. Finiamo bene questo campionato per poi ripartire da zero l’anno prossimo, giocandosela alla pari fino alla fine. Annata fantastica del tridente d’attacco? Stiamo facendo bene anche grazie alla squadra che ci dà fiducia e noi cercheremo sempre di ripagarla con grandi prestazioni e qualche gol in più».

Condividi