Dalbert-Inter: il Nizza rifiuta offerta di 10 milioni

ausilio inter
© foto www.imagephotoagency.it

Inter forte su Dalbert: offerta di dieci milioni rifiutata dal Nizza – 2 giugno, ore 21,15

L’Inter punta forte su Dalbert, ma il Nizza alza un muro alle offensive nerazzurre. Secondo quanto riportato da RMC Sport, la società nerazzurra avrebbe presentato l’ultima offerta, pari a 10 milioni esclusi i bonus, andando incontro al rifiuto dei francesi. Il Nizza vuole trattenere il giocatore, l’Inter fa sul serio, il braccio di ferro tra le due società è destinato a proseguire.

Il ds dell’Inter prepara l’assalto all’esterno brasiliano e poi punterà tutto su Rudiger. Il Nizza alza il prezzo ma Ausilio spera nello sconto. Alzata anche l’offerta – 2 giugno, ore 10

Dalbert è vicino all’Inter, il difensore brasiliano ha già un accordo con i nerazzurri ma la società deve adesso trovare un punto in comune col Nizza. All’inizio della prossima settimana gli agenti FIFA andranno a parlare in Costa Azzurra coi rossoneri e presenteranno una nuova offerta da più di sette milioni di euro, come riporta Il Corriere dello Sport. C’è più ottimismo sulla trattativa adesso, anche perché l’Inter potrebbe inserire nell’operazione una contropartita tecnica, magari un giovane. Si era parlato anche di Gabigol ma questa opzione sembra piuttosto difficile.

Inter, Ausilio chiude per Dalbert: poi prepara l’assalto a Rudiger

In attesa di annunciare Luciano Spalletti come nuovo allenatore, il ds dell’Inter Piero Ausilio prepara i primi colpi di mercato. In cima alla lista del dirigente nerazzurro c’è Dalbert, terzino brasiliano di proprietà del Nizza. Ausilio ha già incontrato gli agenti del giocatore e ha ottenuto anche il placet di Sabatini. La prima offerta è stata di 6 milioni di euro ma l’impressione è che l’Inter sia disposta a lanciarsi ben oltre quella cifra. Il Nizza dal canto suo non ha alcuna intenzione di vendere ed è forte di una clausola rescissoria di 30 milioni e un contratto in scadenza nel 2021. Per questo il club francese sta tirando la corda per far salire l’offerta e arrivare alla cessione per una cifra vicina ai 15 milioni. Tuttavia i nerazzurri provano a far leva sulla volontà del giocatore che da tempo ha espresso il suo gradimento per il trasferimento a Milano e sperano in uno sconto. In contemporanea Walter Sabatini sta organizzando l’assalto ad un altro grande obbiettivo del mercato dell’Inter: Antonio Rudiger. Il direttore dell’area mercato del Suning conosce bene il giocatore per averlo portato a Roma e vorrebbe strapparlo proprio alla sua ex squadra per farlo diventare il perno della difesa. La trattativa non è semplice perchè i giallorossi, dopo l’ottima annata, lo valutano per una cifra che si aggira sui 40-45 milioni.

 

 

Condividi