Juric: «Serata emozionante. Faccio mea culpa…»

197
Genoa ivan juric sassuolo sky
© foto www.imagephotoagency.it

La partita di mister Juric. Il tecnico del Genoa ha parlato dopo la vittoria in casa del Crotone. Era lui il grande ex della sfida che si è giocata all’Adriatico di Pescara per l’indisponibilità dello Scida, non ancora pronto ad accogliere la Serie A

Ivan Juric ha commentato ai microfoni di “Sky Sport” la vittoria del suo Genoa che, dopo due partite vinte in rimonta, l’ultima, quella odierna, in casa del ‘suo’ Crotone, è primo in Serie A: «Per me è stata una serata molto emozionante e mi ha fatto molta impressione incontrare i miei calciatori che col tempo sono diventati miei amici. Sono contento anche se devo dire che nella prima partita abbiamo fatto molto bene e abbiamo preso un gol in contropiede mentre oggi abbiamo fatto mezz’ora discutibile e devo prendermi le mie responsabilità perché vuol dire che l’allenatore non ha preparato bene la partita».

PARLA IL TECNICO DOPO CROTONE vs GENOA – Prosegue Juric: «Se i due centrali di centrocampo, Rincon e Veloso, riescono a gestire bene la palla mi fanno stare più tranquillo. Rincon non è ancora al top della condizione e anche Rigoni è importante per noi. Pavoletti? E’ fortissimo all’interno dell’area di rigore. E’ uno positivo, lavora tanto, porta tanta allegria, è veramente un ottimo giocatore».

Antonio Parrotto
Giornalista sportivo. Non vendo sogni ma solide news. E anche panini, birre e patatine.
Condividi
Articolo precedente
spalletti romaSpalletti: «Roma, occasione persa» | Rai Sport
Prossimo articolo
sousa-bis-fiorentina-luglio-2016-ifaSousa: «Contento dei miei. Sul mercato…»