Milan-Tolisso affare complicato ma non impossibile

tolisso lione
© foto www.imagephotoagency.it

L’operazione Milan-Tolisso manda in brodo di giuggiole i tifosi rossoneri ma l’affare con Lione nel prossimo calciomercato non è affatto facile: la richiesta è alta, l’ingaggio non da meno e la volontà del centrocampista non collima con quella milanista

L’affare Milan-Tolisso, per quanto possa far emozionare i tifosi del Diavolo, è tutto fuorché facile. Partiamo dal principio: Tolisso costa trentacinque-quaranta milioni di euro, una somma importante anche per un club come il Milan, che già spenderà molto per Kessié e forse per Morata. Inoltre il centrocampista francese guadagna tre milioni e mezzo di euro e vuole aumentare il proprio ingaggio. Pesa soprattutto la volontà del centrocampista del Lione di giocare la prossima Champions League, mentre il Milan dovrà partire addirittura dai preliminari di Europa League. La concorrenza del Paris Saint Germain è alta, così come quella di alcuni non meglio precisati team di Premier League, ma il Milan tenterà l’affondo per Tolisso per regalare un super centrocampo a Montella, scrive Il Corriere dello Sport.

Condividi