Muriel apre al mercato: «Se arriva un’offerta vantaggiosa vedremo cosa fare»

muriel
© foto www.imagephotoagency.it

Luis Muriel, attaccante della Sampdoria, ha parlato del brutto episodio di Udine e del suo futuro

Dopo la rissa post esultanza polemica con Danilo, Luis Muriel torna a parlare ai microfoni di quanto accaduto ma soprattutto del suo futuro in ottica mercato. Queste le parole dell’attaccante Sampdoria a Telenord: «Per quanto successo a Udine mi prendo le mie responsabilità. Non volevo offendere nessuno né l’Udinese né i suoi giocatori, anzi ringrazio i bianconeri per avermi portato in Italia. In quel momento della partita ero un po’ contrariato per i cori che arrivavano dalla tribuna e ho esultato così». Sul mercato e sul personale futuro: «Io rimango tranquillo e penso solo ad allenarmi bene e a lavorare sodo. Tutto il resto verrà di conseguenza, i tifosi per ora possono stare tranquilli perchè non c’è niente sul mio conto. Se arriva un’offerta vantaggiosa per tutti valuteremo cosa fare. Non è scontato che io vada via». Su Schick: «I numeri parlano per lui. Può migliorare ancora tantissimo e diventerà un top player. Siamo fortunati sia noi che i tifosi ad averlo a Genova».

Condividi