Napoli, ag. Jorginho: «Anche lui deve conquistarsi il posto»

54
jorginho napoli
© foto www.imagephotoagency.it

Le parole di Joao Santos, agente di Jorginho, all’indomani del pareggio tra Napoli e Besiktas, nel match valido per i gironi di Champions League

All’indomani del pareggio in Champions League nel match contro il Besiktas, Joao Santos, procuratore del centrocampista del Napoli, Jorginho, è intervenuto a Radio Crc. Ecco le sue parole: «Ieri ero alla Vodafone Arena, ho visto la partita. Questa squadra è abituata ad avere un riferimento offensivo e la punta centrale manca. Gabbiadini mi è piaciuto, ha aiutato la squadra, ma non ha segnato nonostante le occasioni. Spero che ci riesce nella prossima giornata di campionato, così da scalare almeno una posizione in campionato ed arrivare quarti alla sosta. Il calcio è un gioco di squadra e non di singoli. Il campionato italiano è molto difficile, ma il tutto si deciderà a marzo e non ora. Contro la Lazio spero che gli azzurri possano vincere»

JOAO SANTOS CONTINUA«Jorginho? Ha disputato la sua partita di sempre, ha corso tanto, toccando molti palloni. Lui è l’equilibratore della squadra ed è importante anche nel gioco senza palla. Se una squadra come il Napoli vuole ambire alla vittoria, è normale che in tutti i reparti ci siano concorrenza e che anche Jorginho debba guadagnarsi il post da titolare. Nazionale? Se Ventura avrà bisogno di un centrocampista come Jorginho, magari lo chiamerà. Spero che accada al più presto. Allo stesso modo credo che pian piano il mio assistito possa ritrovare i ritmi dell’anno scorso e recuperare dopo questo inizio di stagione meno brillante rispetto a quello scorso».

 

Condividi