Napoli, De Laurentiis: «Basta pagine avvelenate»

36
napoli de laurentiis conferenza serie a
© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente del Napoli parla in conferenza stampa alla vigilia della sfida con la Roma e fa un patto con la stampa

Aurelio De Laurentiis parla alla viglia di Napoli-Roma e ci tiene a fare un patto con i giornalisti: «In questo calcio contano solo le polemiche, ma io voglio fare un patto con la stampa perchè i media devono parlare bene del calcio. Tutto viene visto dai giovani e dobbiamo seminare per non far allontanare la gente da questo mondo con pagine avvelenate». Sul suo ritorno allo stadio: «Torno perchè me lo ha chiesto Sarri».

BILANCI – De Laurentiis è convinto: «Abbiamo una rosa più competitiva rispetto allo scorso anno. Nonostante l’infortunio di Milik, abbiamo tante alternative, da Gabbiadini a Callejon al falso nueve. E’ una squadra plasmata sul gioco di Sarri che dovrà prendere le sue scelte».

AVVERSARI – «La Juventus ha 380 milioni di fatturato, ma datemi 100 milioni in più e vedrete come faccio vincere il Napoli», ha proseguito. Infine, su Higuain: «Dopo l’accordo per il rinnovo, suo fratello mi disse che non voleva più giocare col Napoli perchè non aveva giocatori importanti. Eravamo fatti di una pasta diversa».

Condividi