Neto soddisfatto: «Da Firenze alla Juve? Ne è valsa la pena»

neto
© foto www.imagephotoagency.it

Le dichiarazioni rilasciate dal secondo portiere della Juventus, Norberto Neto, in vista del finale di stagione che attende la formazione bianconera al varco

Intervistato ai microfoni di Lance, testata brasiliana, Norberto Neto, portiere della Juventus, ha rilasciato alcune dichiarazioni inerenti alla sua esperienza con la maglia della formazione bianconera dietro ad un pilastro come Gigi Buffon: «Penso solamente a dare il meglio per la Juventus. Quando ho firmato per venire qui sapevo che sarebbe stata una battaglia e che non sarei stato il portiere titolare. Non so cosa accadrà in futuro o cosa farò per la mia carriera. E’ importante aspirare ad essere un professionista come Buffon, ma trasferirsi da Firenze a Torino ne è valsa la pena. Combatto ogni giorno per migliorare e giocare, sono nel miglior momento della mia carriera. Il mio obiettivo è prendere il massimo dalle occasioni che mi vengono date, così come è accaduto in finale di Coppa Italia e in tutte le altre occasioni. Vincere la Coppa è stato importante, era il nostro obbiettivo e ci ha aiutati per il finale di stagione. Adesso dobbiamo vincere il campionato contro il Crotone, sappiamo che il destino è nelle nostre mani, vogliamo i tre punti e conquistare lo Scudetto».

Condividi