Fratello Bruno Henrique: «Giornata dopo giornata acquisterà più fiducia e arriverà al top»

35
© foto www.imagephotoagency.it

Douglas Corsini, fratello di Bruno Henrique, parla della situazione del Palermo ed in particolare del fratello: «siamo vicini e lontani allo stesso tempo»

Il Palermo, nonostante il buon gioco espresso nelle ultime partite, non riesce ad uscire dalle sabbie mobili della zona retrocessione, e domenica sera una difficile sfida contro la Roma di Luciano Spalletti, attende i rosanero. Una delle note lieti in casa Palermo è Bruno Henrique, centrocampista brasiliano ex Corinthians, che sembra ormai aver preso in mano le chiavi del centrocampo della formazione allenata da Roberto De Zerbi. Il centrocampista rosanero, qualche giorno fa, è stato ospite al centro commerciale Conca D’oro di Palermo, dimostrando il grande feeling che lega il centrocampista alla tifoseria palermitana. Su di lui ha parlato il fratello, anch’esso calciatore, ma di calcio a 5, in un’intervista a Il Corriere dello Sport.

LE PAROLE DI DOUGLAS CORSINI – Il fratello di Bruno Henrique, Douglas Corsini, ha espresso grande amarezza per il fatto che nonostante entrambi militino nel campionato italiano, si vedono raramente, visto che Douglas gioca al lunedì e non può assistere di presenza alle partite del fratello, ma dice di fare il tifo per lui dalla televisione. Douglas ha poi speso qualche parola sulla partita disputata dal fratello contro il Torino lunedì: «Rispetto a precedenti prestazioni, mi è sembrato sciolto, disinvolto, fisicamente a posto. Giornata dopo giornata acquisterà più fiducia e arriverà al top. Anche lui ne è convinto». Douglas ha poi sottolineato quanto la lingua sia attualmente un deficit per il fratello, a volte alcune sfumate infatti non vengono colte immediatamente da chi non la conosce bene. Il fratello di Bruno Henrique ha poi parlato anche del tecnico rosanero De Zerbi, commentando così: «E’ giovane e grintoso, cresceranno tutti insieme».

Condividi