Pallotta a Roma: Spalletti e Sabatini in stand-by

46
sabatini roma
© foto www.imagephotoagency.it

James Pallotta sarà a Roma, il presidente dei giallorossi accoglierà il nuovo amministratore delegato Umberto Gandini e dovrà dirimere le questioni inerenti a Luciano Spalletti e Walter Sabatini

La Roma attende James Pallotta, il presidente è vicino all’arrivo in Italia e dovrà occuparsi di alcune patate bollenti per i giallorossi. Il numero uno romanista per prima cosa avrà modo di accompagnare l’insediamento di Umberto Gandini: il nuovo amministratore delegato della Roma è agli sgoccioli della sua esperienza al Milan e si trasferirà a Roma per lavorare nel ruolo di ad.

CASI SPALLETTI E SABATINI – Ci sarà anche da mettere a posto la questione allenatore e direttore sportivo. Luciano Spalletti e Walter Sabatini sono in scadenza di contratto e pare che il primo voglia avere il secondo come garanzia prima di rinnovare. In pratica Spalletti vuole rimanere se rimane anche Sabatini. Pallotta dovrà quindi occuparsi dei due rinnovi o comunque di questi due casi spinosi che sono in stand-by da qualche settimana, come riporta Il Tempo. Sembra che il presidente della Roma possa avvalersi di Franco Baldini per trovare una soluzione. Proprio Baldini dovrà riuscire, in qualità di consulente esterno, a mediare con Spalletti e Sabatini e quindi a rendere più agevole il compito di Pallotta.

Gianmarco Lotti
Giornalista sportivo toscano vivente, amante del calcio come cultura. Nel 2010 è stato inserito nella lista dei migliori calciatori nati dopo il 1989 stilata da Don Balón.
Condividi
Articolo precedente
mirante da costa notizieAltri esami per Mirante, Bologna a Da Costa
Prossimo articolo
chelsea conte abramovichBayern, Ancelotti: «I procuratori sono troppo influenti»