Petagna: «Europa? Non ne parlo. Grazie Gasp!»

41
© foto www.imagephotoagency.it

Petagna, attaccante dell’Atalanta, ha parlato del momento d’oro della Dea, della sfida con la Roma, di Dzeko, di Gasperini e dell’Europa

Andrea Petagna, attaccante dell’Atalanta, sta vivendo uno dei momenti migliori della sua carriera. L’attaccante ne ha parlato a “Sky Sport“: «Ventura mi ha convocato per lo stage e sono veramente felice perché questo è un piccolo premio che non ci deve togliere la concentrazione dalla partita di domenica. Affronteremo la Roma di mister Spalletti, una sfida importante, e dobbiamo pensare solo a questa gara. Gasperini? Ho iniziato un bel percorso qui avendo davanti a me due grandi attaccanti come Paloschi e Pinilla. Il mister mi ha dato subito fiducia, dicendomi che dovevo migliorare qualcosa e avrei avuto le mie occasioni. Io ho sempre lavorato cercando di rubare i trucchi del mestieri a questi due grandi attaccanti».
LE DICHIARAZIONI – Prosegue Petagna: «Lavoriamo tanto su tutto e devo ringraziare di questo momento il mister ma anche il suo staff. Un’occasione a 20 anni con l’Atalata è veramente una grandissima occasione e devo sfruttarla al massimo. Sono dimagrito, ho perso 4kg e ho messo tanta forza sulle gambe. Dzeko? E’ un grandissimo attaccante, vorrei scambiare la maglia con lui. Europa? Non ne parlo».

 

Condividi