Pjanic: «Juventus abituata a far bene in Champions»

39
pjanic sintesi
© foto www.imagephotoagency.it

La Juventus di Miralem Pjanic si appresta a giocare la prima partita di Champions League, ecco le sensazioni del bosniaco

Miralem Pjanic ha esordito in Serie A con la Juventus segnando un gol nella vittoria con il Sassuolo: è stato importante giocare tutto il match, afferma, e sente di poter dare anche di più per la Juve. La partenza nella sfida di sabato è stata buona, velocità in attacco e pressing con cattiveria hanno garantito il successo ai bianconeri che comunque devono essere più cinici sotto porta, prosegue l’ex romanista. «Allegri mi fa giocare in libertà, mi dice di cercare spazi e avanzare coordinandomi con gli altri centrocampisti» continua Pjanic a proposito della sua disposizione tattica.

JUVENTUS, PJANIC E LA CHAMPIONS LEAGUE – Arrivano elogi a Higuain e Dybala da parte del centrocampista, e non potrebbe essere altrimenti visto il lavoro dei due. Ora però scatta la missione Champions League nella sfida con il Siviglia, per adesso i giocatori della Juventus si sono concentrati sul campionato, ma le coppe europee sono a un passo. «Ormai la Juve è abituata a far bene in Europa, lo scorso anno col Siviglia c’è stato qualche problema ma cercheremo di fare in modo che non accada più. Sapremo che non sarà facile e non dovremo sottovalutarli» ha chiuso Pjanic ai microfoni di Tuttosport.

Gianmarco Lotti
Giornalista sportivo toscano vivente, amante del calcio come cultura. Nel 2010 è stato inserito nella lista dei migliori calciatori nati dopo il 1989 stilata da Don Balón.
Condividi
Articolo precedente
totti romaPallotta: «Grande Roma, Totti fantastico. Stadio? Si farà»
Prossimo articolo
zamparini palermoPalermo ai cinesi, Frank Cascio può sfumare