Roma, incognita post Sabatini: ora Massara, poi…

84
Roma
© foto www.imagephotoagency.it

La Roma a lavoro per il dopo Walter Sabatini. Al momento c’è Massara ma il futuro potrebbe essere un pool e un software. Le ultimissime

La Roma ha già in casa il sostituto di Walter Sabatini che sarà Frederic Massara, un collaboratore che WS ha portato con sé da Palermo. Ma Sabatini lascerà un vuoto non semplice da colmare. Il dirigente è stato più di un semplice direttore sportivo: ha rappresentato infatti l’uomo forte della Roma, catalizzando sulla sua persona diverse mansioni che andavano ben al di là della semplice acquisizione o cessione dei calciatori.

IL FUTURO DEL CLUB GIALLOROSSO – Il futuro immediato sarà Massara che avrà a disposizione il mercato di gennaio per dimostrare il suo valore ma attenzione a Franco Baldini. L’ex dirigente del Tottenham è tornato, ma il suo ruolo è ancora un mistero. Figura come consulente (ha suggerito gli acquisti di Vermaelen e Fazio) ma la sua mansione potrebbe completamente cambiare. L’idea di Pallotta, secondo “Tuttosport” è quella di costituire un team di lavoro che possa coinvolgere, oltre a Massara, più persone (tra le altre, Federico Balzaretti e il fidatissimo Alex Zecca), sfruttando sullo stile di Money ball un database di statistiche per la ricerca dei calciatori. Sabatini ha deciso di lasciare proprio per questo motivo.

Condividi