Roma, tre dubbi sudamericani: Iturbe, Alisson e Gerson

173
iturbe - fiorentina
© foto www.imagephotoagency.it

La Roma ha due mesi prima del calciomercato di gennaio in cui dovrà sbrogliare tre matasse: la condizione di Alisson, la crescita di Gerson, lo stato di forma di Juan Iturbe

La Roma deve capire se Juan Iturbe è o meno il sostituto di Mohamed Salah e deve farlo in fretta, perché in inverno l’egiziano si assenterà un mese per giocare la Coppa d’Africa con la sua nazionale. Da qui a gennaio la Roma dovrà testare continuamente Iturbe per capire se può fidarsi o meno, e in tal caso dovrà tornare sul calciomercato per prendere un altro esterno offensivo.

IL CASO GERSON – Iturbe è solamente uno dei tre dubbi forti che la Roma ha in vista di gennaio. Un altro è rappresentato dal giovane Gerson, il quale finora non ha mai brillato anche se ha avuto poco spazio. Deve crescere perché la Roma ha puntato forte sul suo talento e probabilmente anche per lui sono decisivi i prossimi due mesi. O convince Luciano Spalletti o va via in prestito per fare esperienza.

IL CASO ALISSON – L’ultima spina nella rosa della Roma, come riporta La Gazzetta dello Sport, è il portiere Alisson. A Trigoria sono tutti soddisfatti del suo rendimento ma in questo caso può essere il portiere stesso a voler partire: Wojciech Szczesny è una presenza ingombrante e Alisson potrebbe chiedere di andar via in prestito per giocare con più continuità. A meno che da qui a gennaio non trovi più spazio, allora la questione cambierebbe del tutto.

Condividi