Sorrentino: «Abbiamo sottovalutato il Crotone, ora gara perfetta con la Juve»

46
sorrentino chievo juventus
© foto www.imagephotoagency.it

L’estremo difensore gialloblu rimprovera i suoi: «A Crotone una delle peggiori partite mai viste, rialziamoci con la Juve»

Dopo l’ottimo inizio di campionato che lo ha portato ad essere attualmente undicesimo in classifica, il Chievo ha rallentato la sua marcia e da un mese non trova la vittoria. In particolare, il portiere gialloblu Stefano Sorrentino, non ha preso bene l’ultima sconfitta per 2-0 subìta dal Crotone: «Purtroppo è stata una brutta sconfitta, che non ci voleva. Si può anche perdere, ma non è stato bello farlo in quel modo. Secondo me è una lezione che ci servirà per il futuro; in un anno si può incappare in una partita storta, l’importante è subito cancellarla ma allo stesso tempo sapere che non possiamo più sbagliare, soprattutto come atteggiamento. Ci possono essere tanti motivi – ha spiegato in conferenza stampa – avevi tre partite in una settimana e quindi siamo arrivati un po’ più scarichi, l’abbiamo presa sotto gamba. Il fatto che loro fossero un po’ più con l’acqua alla gola di noi ha fatto sì che avessero più fame di noi, un insieme di cose che ha dato luce a una delle peggiori partite che io abbia mai visto da quando son qua».
JUVE IN VISTA – Sorrentino dedica un’ultima battuta alla prossima sfida in programma, quella contro la Juventus. Certamente ostica, ma non impossibile se si verificheranno determinate condizioni: «Sappiamo bene che per riuscire a metterli in difficoltà e provare a portare a casa dei punti, noi dovremo giocare la partita perfetta e loro dovranno fare come il Chievo a Crotone».

Condividi