Stadio Roma, Bardini getta ombre: «Piano da 63mila metri quadri o vadano in un’altra zona»

63
Roma Europa League
© foto www.imagephotoagency.it

Stadio Roma: l’assessore Berdini ‘minaccia’ il club giallorosso: «Piano da 63mila metri quadri oppure si cambia aria». Le ultimissime notizie

Stadio Roma: le ultimissime. Non arrivano buone notizie per la Roma e per il progetto Stadio. Il club giallorosso spera di iniziare presto la costruzione del nuovo impianto ma dal Comune gettano nuove ombre sullo stadio. Paolo Bardiniassessore all’Urbanistica di Roma Capitale, ha parlato in una audizione nella commissione regionale: «Bisogna tornare in conformità con il piano che prevede 63 mila metri quadri. Dunque la Roma fa lo stadio con la zona commerciale a corredo: se il progetto è questo io posso firmare una cambiale adesso altrimenti potrebbe prendere in considerazione di costruire in un’altra zona che potrebbe avere un ritorno di immagine con un nuovo stadio perché Tor di Valle è una zona deserta: avere uno stadio a costo zero è una cosa, ma qui ci sono 200 milioni di soldi pubblici».
LE DICHIARAZIONI – L’assessore Berdini ha poi rincarato la dose: «Questo progetto porterà dei benefici nelle casse di qualcuno non certo in quelle del Comune di Roma. L’università La Sapienza ha detto che questa è la molla che risolleverà Roma. Li porterei alla Bufalotta. Si parla sempre di un futuro straordinario ma come mai Roma ha 13 miliardi di deficit».

Condividi