Torino, Valdifiori: «Chi non salta è juventino!»

190

Torino: un Valdifiori decisamente euforico, ospite con Moretti di un Toro Club, intona il coro “Chi non salta, juventino è” e dà una botta di vita ai tifosi presenti. Poi spiega: «Qui mi sono sentito subito bene…»

Un Mirko Valdifiori subito a suo agio con la nuova realtà del Torino a qualche mese dal suo arrivo dal Napoli. L’ex centrocampista azzurro, ospite insieme al compagno di squadra Emiliano Moretti ieri presso un Toro Club a Montà d’Alba, in provincia di Cuneo, tra una bevuta e l’altra si è fermato ad intonare con i tifosi uno dei cori più celebri della curva granata: «Chi non salta, bianconero è». Valdifiori è stato il trascinatore della serata, visto che, a seguire, tutti gli altri tifosi presenti hanno preso a saltare ed intonare allo stesso modo il coro da stadio. Un momento di grandissima goliardia, magari leggermente favorito dal tasso etilico ovviamente sopra la media (come del resto testimoniato dal video di cui sopra ripreso dai colleghi di Toro.it) in una serata spensierata capitata in un ottimo momento buono della stagione del Torino, ad oggi impegnato nelle zone alte di classifica di Serie A… Tra le altre cose, Valdifiori ha anche parlato della sua sin qui breve esperienza in granata, non aggiungendo nulla di diverso rispetto a quanto normalmente ci si aspetterebbe da un giocatore impegnato in una nuova entusiasmante esperienza calcistica: «Sono arrivato l’ultimo giorno di mercato, ma qui mi sono subito sentito bene. Ora speriamo di andare avanti così: siamo un bel gruppo sano ed abbiamo tanta voglia di costruire qualcosa». Ora giù i calici, che Sinisa Mihajlovic aspetta per il prossimo allenamento in vista della ripresa.

Condividi