Nottingham Forest, idea Zola-Casiraghi per il dopo Montanier

56
premier league mazzarri
© foto www.imagephotoagency.it

Zola e Casiraghi sarebbero in cima alla lista dei tecnici per sostituire Montanier, manager del Nottingham Forest a rischio esonero

Gianfranco Zola e Pierluigi Casiraghi potrebbero ripartire dall’Inghilterra, dove tutto era iniziato. La carriera dei due è fortemente intrecciata: compagni di squadra ai tempi del Chelsea, attualmente lavorano in coppia anche in panchina. Tutto è partito nel luglio 2006, quando Casiraghi fu nominato ct della Nazionale Under 21 e volle con sé il suo ex compagno Zola. Hanno condiviso insieme anche le esperienze sulle panchine di West Ham, Cagliari ed Al Arabi ed ora potrebbero subentrare a campionato in corso a Montanier, tecnico del Nottingham Forest.

OCCASIONE INGLESE? – Come riporta gazzamercato.it, la dirigenza del glorioso club inglese (due Coppe dei Campioni vinte degli anni ’70) starebbe pensando all’esonero dell’attuale manager Philippe Montanier dopo la sconfitta subìta in casa contro il Cardiff nell’ultimo turno di Championship. In pole position ci sarebbero proprio Zola e Casiraghi, in carca di una panchina dopo l’esonero dall’Al Arabi dello scorso giugno. I due avrebbero declinato offerte da Emirati e Cina e starebbero attendendo una chiamata d’oltremanica, che potrebbe arrivare nelle prossime ore direttamente da Cardiff.

MISSIONE IN SALITA – Se dovesse arrivare la chiamata ed i due tecnici dovessero accettare l’offerta del Nottingham Forest, l’esperienza in Championship non sarebbe certo una passeggiata. La squadra inglese naviga nelle torbide acque della bassa classifica, con appena 15 punti conquistati in 14 partite, a più tre dalla zona retrocessione.

Condividi