Alla scoperta di Banega, dalla Copa America all'Inter: ecco come giocherà - Calcio News 24
Connettiti con noi

Archivio

Alla scoperta di Banega, dalla Copa America all’Inter: ecco come giocherà

Pubblicato

su

Ever Banega si appresta a giocare nell’Inter dopo un’ottima Copa America

Pare ormai questione di giorni l’annuncio ufficiale del passaggio di Ever Banega all’Inter. Il centrocampista del Siviglia, impegnato in queste settimane in Copa America, si dovrebbe aggregare alla squadra di Mancini qualche giorno dopo l’inizio del ritiro, proprio per recuperare le forze dopo la competizione. Torneo che ha buone probabilità di vincere dato che l’Argentina è in forma e in semifinale incontrerà i più deboli americani. Fino a qui Banega si è mosso bene in campo e ha anche messo a segno un gol, dimostrando di aver confidenza con la rete. Il ct Tata Martino l’ha quasi sempre utilizzato a centrocampo e se attaccanti del calibro di Lamela, Higuain e Aguero sono stati anche in panchina, a Banega è sempre stato riservato un posto nell’undici titolare. Anche per queste sue caratteristiche, il mediano si inserirebbe molto bene nel centrocampo interista.

 

CAMPIONE COL SIVIGLIA

A 27 anni Banega ha già fatto vedere sul campo di essere il prototipo del centrocampista moderno, capace di costruire gioco oltre a interrompere le azioni avversarie. Nel Siviglia è solito giocare più avanzato, quasi da numero dieci dietro le punte, mentre nell’Argentina in Copa America ha un ruolo più arretrato dato che davanti ci sono punte del calibro di Messi, Aguero e Lavezzi. Comunque questo non gli ha impedito di segnare in Copa America e di servire anche qualche assist. Dopo essersi fatto conoscere nel Valencia, e dopo un anonimo passaggio all’Atletico Madrid, Banega si è fatto apprezzare con il Siviglia, con il quale ha vinto di recente l’Europa League. Nell’Inter si piazzerebbe dietro le punte con Medel in copertura e Kondogbia e Brozovic ai lati. La sua capacità di fare passaggi filtranti sarebbe ottima per Icardi e anche per lanciare ali veloci come Biabany e Perisic. Per questo l’innesto di Banega darebbe una spinta in più alla voglia di scudetto di Mancini. L’Inter però deve sbrigarsi a fargli firmare il contratto, perchè un’altra prova sopra le righe di Banega in finale di Copa America potrebbe far arrivare un blitz delle squadre di Premier League.