Allegri se la gode: «Bellissima serata con la vittoria della Juve… ed il gol di Leo»

Allegri se la gode: «Bellissima serata con la vittoria della Juve… ed il gol di Leo»
© foto www.imagephotoagency.it

Massimiliano Allegri ha detto la sua nel post partita di Juventus-Milan, un 3-1 decisamente importante in ottica Scudetto

Allegri ha parlato così ai microfoni di Sky Sport: «Innanzitutto c’è da fare i complimenti ai ragazzi per quello che hanno fatto: non era semplice, contro un Milan, squadra tecnica, in buona condizione. Serviva una partita giusta, seria ed i ragazzi l’hanno fatta. Poi le partite durano 100 minuti e, in certi momenti, hai bisogno di alcuni calciatori in campo e, in altri, di giocatori diversi. Fortunatamente ho una rosa di calciatori a disposizione con caratteristiche diverse, che mi permettono di cambiare, di fare un po’ di casino. Avevo immaginato una partita in cui andavamo in vantaggio e ci siamo andati, paradossalmente, però non abbiamo difeso nella maniera corretta e abbiamo rischiato in un paio di occasioni. Poi, anche per merito del Milan, abbiamo dato poca ampiezza allo sviluppo del nostro gioco».

Il tecnico della Juventus, quindi, aggiunge: «La partita si era un poco spaccata e avevo bisogno di tutta la tecnica che avevo a disposizione, motivo per cui ho fatto quei cambi. Il Milan, in quel momento, aveva meno forza nell’aggredirci e, quindi, era giusto prendersi dei rischi. Gol di Bonucci? Ho pensato che potesse essere una bellissima serata con il gol di Leo, che tra l’altro ha fatto una buonissima partita ed è sempre ricordato per quanto fatto qui, e con la vittoria della Juventus. Fischi a Khedira? Non saprei il motivo, ma penso che questi ragazzi vadano soltanto applauditi perchè, anche se ne abbiamo cambiati tanti, stanno facendo bene da 7 anni. Chi al posto di Pjanic martedì contro il Real? Marchisio o Bentancur».