Atalanta-Fiorentina, Pioli non ci sta: «Siamo stati sfortunati»

Atalanta-Fiorentina, Pioli non ci sta: «Siamo stati sfortunati»
© foto www.imagephotoagency.it

Atalanta-Fiorentina, Pioli analizza la partita: il tecnico invoca la sfortuna. Ora la Fiorentina per andare in Europa, deve cambiar passo

Stefano Pioli non ci sta dopo la sconfitta contro l’Atalanta. Il tecnico della Fiorentina attribuisce la sconfitta alla sfortuna: «Noi siamo stati fortunati, dobbiamo essere più compatti perché abbiamo un attacco che ci permette di attaccare con una certa continuità. Non siamo stati fortunati, dobbiamo essere più compatti perché abbiamo un attacco che ci permette di attaccare con una certa continuità». 

Pioli è consapevole che pera andare in Europa la Fiorentina deve cambiar passo: «Siamo in ritardo e lo sappiamo. Bisogna fare almeno 60 punti per andare in Europa League, quindi bisogna pedalare forte. Le prossime 4-5 partite saranno fondamentali per il campionato. La Lazio ieri sera ha vinto un derby in maniera evidente, ha qualità, ha tutto per andare in Champions. Per noi è stata una settimana dispendiosa, ma è la prima sconfitta del 2019. Non siamo felici della prestazione, ma abbiamo le nostre qualità e dobbiamo provarle e a mettere in campo dalla prossima».

Questa appena finita è sicuramente una settimana particolare per la Fiorentina, dato che ricade l’anniversario della scomparsa di Davide Astori«Questa situazione occupa gran parte di noi in questa settimana, domani saremo tutti vicini alla famiglia come lo siamo da un anno a questa parte».