Atalanta, Gasperini: «Midtjylland inedito. Ora qualifichiamoci contro l’Ajax»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Gian Piero Gasperini, allenatore dell’Atalanta, ha commentato ai microfoni di Sky Sport la vittoria ottenuta contro il Midtjylland in Champions League

Gian Piero Gasperini, allenatore dell’Atalanta, ha commentato ai microfoni di Sky Sport la vittoria ottenuta contro il Midtjylland in Champions League.

CHAMPIONS LEAGUE – «Non abbiamo ancora ottenuto il passaggio del turno, ora andremo ad Amsterdam a giocarci la qualificazione. All’inizio del girone avremmo messo la firma per essere in questa situazione, direi che abbiamo questo piccolo vantaggio e cercheremo di sfruttarla».

LUCIDITA’ – «La squadra sta giocando bene a centrocampo e in difesa, ci manca qualcosa in attacco. C’è della scarsa condizione e un po’ di nervosismo. Davanti alzi il livello delle prestazioni: le occasioni le abbiamo create, forse devo provare a mettere Romero davanti».

AJAX – «Giochiamo queste partite di fila, poi il campionato sicuramente ci toglie la possibilità di recuperare tutte le energie, non solo quelle fisiche. Quando esci da questo tipo di gare non è facile giocare con continuità, lo scorso anno giocavamo ogni tre settimane. In campionato ci sono squadre che spesso fanno la settimana regolare. Noi essenzialmente facciamo fatica in attacco. C’è grande impegno, ma scarsa lucidità».

SOTTOVALUTAZIONE – «Nella partita d’andata siamo stati perfetti, la gara si era incanalata bene sin da subito. Sapevamo che era una squadra preparata, hanno creato problemi anche ad Ajax e Liverpool. Hanno schierato questa formazione inedita e fatto gol subito. Per noi è un merito in più averla recuperata».