Bari, Torrente: “Avanti umili ma determinati”

© foto www.imagephotoagency.it

SERIE B BARI TORRENTE CROTONE – Alla vigilia dell’impegnativa trasferta a Crotone, contro gli uomini di Drago sempre vittoriosi tra le mura amiche, il tecnico del Bari, Torrente, suona la carica dalle pagine elettroniche del sito ufficiale del club pugliese:

A Crotone ci aspetta una partita insidiosa. Loro in casa sinora hanno sempre vinto. Dobbiamo proseguire con umiltà e determinazione. La chiave della partita sarà essere cinici davanti e meticolosi nella fase difensiva nel non commettere gli errori che abbiamo già commesso”.

In Calabria senza Ghezzal ma con Bellomo al rientro:

“Sono dispiaciuto per Ghezzal. Poteva dare una mano importante alla squadra con la sua tecnica e esperienza. Mancherà a tutti i compagni. In attacco si libera un posto e un’occasione per quelli più giovani”.

Infine le parole del capitano dei “Galletti”, Caputo:

“Sono molto contento per Borghese: ha dimostrato che siamo un gruppo che rema per la stessa causa. I complimenti e i meriti però vanno estesi a tutti. Siamo un gruppo giovane ma con le ideee chiare. Se ho realizzato sin qui tre gol è merito dei miei compagni che mi mettono nelle condizioni ideali per segnare”.