Bayer, Havertz salta la Champions: deve studiare

Bayer, Havertz salta la Champions: deve studiare
© foto www.imagephotoagency.it

Il Bayer Leverkusen giocherà al Vicente Calderon contro l’Atletico Madrid il ritorno dei quarti di finale di Champions League ma non avrà Kai Havertz. Il perché è presto detto: il giovane deve studiare, la scuola è più importante

Kai Havertz potrebbe passare alla storia come primo giocatore a saltare una partita di Champions League per un importante esame a scuola. Il giovanissimo calciatore del Bayer Leverkusen infatti non è stato convocato per la sfida di stasera contro l‘Atletico Madrid allo Stadio Vicente Calderon e la motivazione, scritta dalle Aspirine in un comunicato ufficiale diramato sui social, ha fatto sorridere molti appassionati di calcio. E pensare che in questa stagione il trequartista ha già giocato più di venti match ed è diventato il più giovane esordiente in Bundesliga con i rossoneri. Questa gioventù però la “paga”: la scuola è più importante e i test che Havertz deve sostenere in questi giorni hanno la priorità sulla Champions.