Belotti, la festa di matrimonio finisce male: party interrotto dai vigili

spolli belotti torino allarme attacco
© foto www.imagephotoagency.it

Andrea Belotti si sposa a Palermo con Giorgia Duro ma la festa di matrimonio vieni interrotta all’arrivo dei Vigili Urbani

Musica troppo alta e rumori molesti, i vicini di casa rovinano il party di matrimonio di Andrea Belotti. L’attaccante del Torino stava festeggiando insieme ad amici e parenti a Palermo dopo che qualche ora prima aveva detto il fatidico “si” a Giorgia Duro nella chiesa di San Francesco. La notte poi la festa si è spostata a Villa Tasca ma i vicini non hanno gradito i decibel troppo alti e hanno avvisato la polizia municipale. Gli agenti sono intervenuti intorno alle 2.00 di notte e hanno interrotto la festa e sequestrato l’impianto, facendo scattare l’ira dei presenti: «Gli inquilini avevano segnalato il disturbo del riposo a causa della musica diffusa da un locale della zona – spiegano dal comando della polizia municipale – E in effetti i rilievi compiuti dai tecnici dell’Arpa hanno riscontrato il superamento dei limiti. Quando siamo arrivati non sapeva che si trattava del matrimonio di Belotti, ma in ogni caso non sarebbe cambiato nulla».

Già qualche ora prima i suoi ex tifosi non erano stato tanto accondiscendenti con il bomber della nazionale. All’uscita della chiesa aveva ricevuto qualche fischio perchè la zona dove si stava svolgendo la funzione era stata blindata e gli sposi coperti con teli o ombrelli per evitare che persone non autorizzate scattassero video e foto.