Connettiti con noi

2011

Bigon: “Stop arrivi, rinnovi ok. Vi svelo i segreti per Vargas…”

Pubblicato

su

Riccardo Bigon, d.s. del Napoli, è intervenuto ai microfoni di “SkySport24” par commentare l’acquisto di Eduardo Vargas (22) e le ultime prodezze dal Cile: “Ho visto la partita, ha fatto una buona prestazione. Siamo solamente alle pratiche burocratiche per il suo arrivo. Le sue prestazioni con la ‘U’ ci interessano fino ad un certo punto. Parliamo di un ragazzo giovane che deve dimostrare ancora tutto, venire qui ed ambientarsi, mettersi a disposizione dell’allenatore. à? giusto il richiamo mediatico, ma dobbiamo muoverci con grande calma. Come nasce l’idea? Attraverso il lavoro di tutte le società  di ottimo livello, lo scouting è un settore dell’azienda che va sviluppato ed una realtà  in ogni società . Quando abbiamo deciso di stringere perchè ci pareva il giocatore giusto è iniziata la trattativa, che si è complicata un po’ per gli impegni importanti con la squadra ed un po’ per le prestazioni che ha fatto. I grandi colpi esistono quando dimostrano e resta tutto da verificare. Togliamo pressioni a questo ragazzo, non presentiamolo come qualcosa che non è, perchè deve ancora dimostrarlo. So che la piazza qui ha grandi attenzioni, ma bisogna provare a non farlo. Abbiamo battuto la concorrenza probabilmente grazie alla presenza di Micheli sul posto, sono due mesi che è in Sud America, ed ha conosciuto personalmente il ragazzo. Essendo sul posto ha potuto trasmettere al giocatore cosa si vive qui a Napoli in prima persona. L’acquisto è del Napoli, ma ha avuto una grandissima partecipazione da parte di Micheli, che ha fatto un grandissimo lavoro, e questo ha permesso di fare quel qualcosina in più per battere la concorrenza di vari intermediari”.

Sui rinforzi in altre zone del campo, Bigon smorza: “Questo è un acquisto in prospettiva in un reparto avanzato, dove abbiamo grandissimi calciatori, ed abbiamo così una pedina in più. Negli altri reparti siamo completamente coperti, con ottime riserve e rimpiazzi, oltre ovviamente ai titolari. à? una squadra che, per gli obiettivi di inizio stagione, non ha bisogno di nuovi innesti”.

Infine, chiosa anche sulla situazione contrattuale di alcuni giocatori: “Rinnovi Hamsik e Maggio? Sono annunci che spettano al presidente, posso dire che difficoltà  non ce ne sono. Siamo molto sereni, come lo siamo sempre stati. Il rapporto con i ragazzi è quotidiano e lo portiamo avanti con grande serenità . Problemi non ce ne saranno”.