Bologna, Donadoni chiede due difensori ed un attaccante

Il Bologna prova a rinforzare la rosa: tre i calciatori richiesti da Donadoni. In difesa si punterà sull’esperienza, mentre per l’attacco il sogno è Mario Balotelli

Dopo la vittoria contro il Crotone, arrivata nei minuti finali grazie al goal di Mattia Destro, il Bologna di Roberto Donadoni continua a lavorare sul mercato. Sono tre le richieste del tecnico rossoblù: due difensori e un attaccante. Per il reparto arretrato si cercherà di prendere calciatori con un certa esperienza, così da creare un buon mix con i tanti giovani che sono arrivati. La dirigenza ha sondato Paletta, calciatore 30enne del Milan, ma l’affare potrebbe andare in porto solo se dovesse partire Oikonomou – sul greco c’è la Sampdoria – altrimenti si riparlerà dello scambio Cherubin – Helander con l’Hellas Verona. Per quanto riguarda le corsie, invece, i nomi sono due: Maggio e Torosidis. Nelle prossime ore il Bologna parlerà con Napoli e Roma, vista la cessione di Diawara ai partneopei e la richiesta di prestito ai giallorossi dell’attaccante Sadiq.

IL SOGNO – Per l’attacco c’è un solo nome che infiamma la piazza: Mario Balotelli. La trattativa, però, risulta complicata quindi il Bologna sarebbe deciso a virare su Andrei Ivan, calciatore 19enne rumeno.  Nel caso in cui dovesse uscire Mounier – richiesto dal Crotone – gli emiliani ritorneranno su un vecchio pallino del passato, ovvero Omar El Kaddouri, in scadenza tra un anno con il Napoli. A riferirlo è Il Resto Del Carlino.